rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Notizie

Mercato auto in crisi - Nessun incentivo previsto per il 2022

Il Governo con l'ultima Legge di Bilancio non ha previsto per il momento alcun tipo di incentivo per il mercato delle auto, già fortemente in crisi negli ultimi due anni

Arrivano cattive notizie per il settore dell'auto. La legge di bilancio 2022 approvata a fine anno dalla Camera non ha inserito alcuna forma di aiuto per il mercato auto, nemmeno per le auto elettriche dopo la notizia che l'Italia entro il 2035 si dovrà adeguare alla direttiva europea di non far vendere più auto con motore termico (benzina o diesel).

Notizia che ha lasciato sgomenti sia gli automobilisti che soprattutto l'associazione UNRAE. Questa decisione secondo gli esponenti delle associazioni di categoria potrebbe comportare una diminuzione delle immatricolazioni pari a circa 161.000 unità nell'anno 2022.

Una vera e propria beffa per chi vuole acquistare un auto elettrica, che in questo periodo aveva visto crescere le vendite dal 3,7 al 9,0%  della quota di mercato. 

In passato c'erano gli incentivi ma non le auto, adesso che invece si stanno producendo mancano però gli incentivi per poter permettere a tutti di acquistarle.

Vedremo se nei prossimi mesi si metterà una pezza a questa situazione: da più parti si auspica che gli incentivi siano previsti sia per l'acquisto di auto elettriche ma anche per l'acquisto di auto usate (ossia incentivi anche a chi per esempio ha un'auto usata Euro 3 e ne acquista una Euro 6, meno inquinante).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato auto in crisi - Nessun incentivo previsto per il 2022

CataniaToday è in caricamento