Neopatentati: limiti di velocità e quali auto possono guidare

Il Codice della strada prevede particolari regole e limitazioni nei primi 3 anni dopo il conseguimento della patente di guida

Il Codice della Strada italiano prevede delle regole e delle limitazioni particolari per coloro che hanno da poco conseguito la patente (neopatentati) di categoria A, A2, B o B1 da meno di 3 anni.

Si tratta ovviamente di regole e di limiti che avranno la durata massima di 3 anni. Successivamente le regole saranno uguali a quelle sancite per gli altri automobilisti.

Limiti di velocità

- 100 km/h in autostrada e 90 km/h sulle strade extraurbane principali

Punti della patente

- nel momento in cui si commette una infrazione al Codice della Strada che comporta la perdita di punti è doppia rispetto a quanto accade per gli altri automobilisti. 
- per quanto riguarda i bonus di punti, viene premiato con un solo punto e non con 2 come accade agli automobilisti più vecchi

Auto

- il veicolo deve avere un rapporto KW/tara minore o uguale a 55; è un dato sempre presente nel libretto di circolazione delle auto a partire dall'ottobre del 2007
- limite di potenza minore o uguale a 70 KW (95 CV); si tratta però di una limitazione di un solo anno

Limite alcolemico

- per i primi 3 anni di guida il tasso deve essere uguale a zero; non vale quindi quello di o,5 grammi di alcool per litro di sangue previsto normalmente per gli altri automobilisti
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Vedono la polizia e scappano a 150 chilometri orari, arrestati

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Auto rubate, la polizia scopre centrale di smantellamento: 4 arresti

  • Incidente stradale in tangenziale, auto contro muro: 30enne rimane ferita

Torna su
CataniaToday è in caricamento