Auto: gli oggetti che non devono mancare

Oltre a quelli obbligatori per legge, chi possiede un auto è sempre bene che abbia a disposizione al suo interno anche altri oggetti

Nelle auto di ognuno di noi, oltre a dover essere presenti per legge determinati accessori (triangolo segnaletico, giubbotto catarifrangente) è sempre meglio avere a disposizione altri oggetti che sono fondamentali nelle situazioni di emergenza (incidente o problema meccanico).

Kit emergenza/pronto soccorso - Presente in tutte le nuove auto una borsetta che include garze sterili, bende, essenziali per poter eseguire un primo soccorso.

Cavi batteria auto ed avviatore di emergenza - Si tratta dei classici cavetti per ricaricare la batteria. Se invece si preferisce qualcosa di più moderno è possibile dotarsi di un avviatore di emergenza dotato di pacco batterie integrato. 

Martelletto di emergenza - E' un accessorio molto economico che consente di tagliare le cinture di sicurezza o rompere il vetro per uscire dalla macchina nei casi di emergenza. Di solito viene conservato nella consolle centrale o nel portaoggetti dal lato del conducente.

Estintore per auto - Ne esistono oramai tanti modelli sul mercato, dalle dimensioni ridotte (1 kg). Dotato anche di un supporto removibile per essere fissato nel bagagliaio.

Set di lampadine e fusibili - Kit che comprende lampadine e fusibili di ricambio. Ci sono dei set preconfezionati di emergenza oramai ovunque che hanno diversi modelli di lampadini disponibili.

Telo parasole e raschietto per il ghiaccio - Per la stagione estiva è fondamentale il telo parasole per il cruscotto che protegge l'abitacolo. In inverno è invece essenziale, soprattutto nelle zone più fredde, il raschietto per rimuovere il ghiaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento