Partner

Gli store fisici si rinnovano e rimettono al centro il cliente

Esperienza di qualità, contatto umano e assistenza

Dopo un anno e mezzo di pandemia, in cui il mondo è stato stravolto e molte persone hanno dovuto rivedere le proprie abitudini, talvolta prendendone di nuove, il covid ha cambiato soprattutto il mondo del lavoro. Lo ha fatto mettendo in crisi il commercio mondiale, in alcuni casi decretando la fine di alcuni settori così come li avevamo conosciuti e in altri costringendoli a cambiare e a cercare nuove sfide per competere ancora.

Molti negozi tradizionali, per esempio, hanno visto acuirsi una crisi che li colpiva già da prima della pandemia. Non a caso c’è stato, in questo senso, un vero e proprio boom dell’ecommerce per tappare le falle di un sistema e correre ai ripari. Eppure gli store fisici non sono scomparsi affatto

Oggi molti negozi, a maggior ragione all’indomani dell’evento inatteso, hanno rimesso al centro l’utente – che non è soltanto un potenziale cliente – diventando veri e proprio luoghi in cui andare alla ricerca di un’esperienza. Ecco perché i brand li possono usare come specchio dei propri valori e come spazi in cui dare importanza ai bisogni dei consumatori.

L’esperienza d’acquisto negli store: l’importanza del contatto umano

Se – è innegabile – oggi il mondo segue la trasformazione digitale che investe abitudini e settori di ogni tipo, il contatto umano rimane un presidio fondamentale. A maggior ragione adesso che sembra possibile uscire finalmente dall’incubo della pandemia.

Il presente e il futuro dei negozi fisici dipendono, dunque, dalla capacità di sapersi distinguere. Il commercio elettronico non scomparirà di certo, e forse non è nemmeno corretto considerarlo il vero competitor, ma un alleato. Semmai gli store devono entrare nella cosiddetta ottica “phygital”, e cioè costruendo un ponte tra mondo digitale e mondo analogico.

Non a caso non fa più notizia che le nuove generazioni, in particolare la Generazione Z (ma rientrano in questo trend anche i Millennial) siano abituate – e la preferiscano in molti casi – all’esperienza d’acquisto nei negozi fisici.

Diversi studi confermano questa tendenza. Ma quali sono i motivi? Per prima cosa, senz’altro, a spingere verso questa soluzione è la possibilità di vedere dal vivo il prodotto che si intende acquistare, e allo stesso tempo l’opportunità di farsi consigliare dal personale esperto può fare la differenza.

A Catania apre il primo R-Store della Sicilia

Tra i negozi più importanti che basano la propria mission su un’esperienza di questo tipo rientrano sicuramente gli R-Store, veri e propri luoghi d’incontro per chi ama Apple e la sua filosofia.

Un’occasione per toccare con mano l'ampia gamma di prodotti che lo store mette a disposizione.

R-Store, Apple Premium Reseller e Centro Certificato Apple per l’assistenza tecnica, dopo aver acquisito la storica realtà di Informatica Commerciale, apre il 10 giugno a Catania in Via Etnea 50 il primo negozio con insegne R-Store dove oltre alla vendita di prodotti Apple e accessori metterà a servizio dei clienti numerose soluzioni dedicate ai professionisti e alle imprese, alle scuole, all’università e alla Pubblica amministrazione.

Una grossa opportunità riguarda anche la possibilità di acquistare tutti i device ‘ricondizionati’, cioè dispositivi rigenerati – e quindi pianamente efficienti sotto tutti i punti di vista – rivenduti con un prezzo inferiore rispetto a quello originario, con un anno di garanzia certificazione R-Store.

Servizi in store e online

A dimostrazione ulteriore che l’esperienza in un negozio fisico è differente, il nuovo R-Store a Catania offre assistenza specifica su tutti i prodotti, ma si può assistere anche alle dimostrazioni degli ultimi arrivi e partecipare ai training certificati Apple.

Il negozio mette anche a disposizione dei clienti uno spazio online in cui è possibile richiedere un appuntamento per questioni legate all’assistenza o alla riparazione e allo stesso tempo il servizio R-ForYou in cui gli shopper digitali forniscono consigli sugli acquisti e rispondono a esigenze specifiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli store fisici si rinnovano e rimettono al centro il cliente

CataniaToday è in caricamento