Il mediatore linguistico: chi è e perché è sempre più indispensabile

In un mondo globalizzato e iperconnesso, la conoscenza delle lingue diventa sempre più importante

Il mondo non è mai stato globalizzato e iperconnesso come oggi: lo sviluppo poderoso dei mezzi di trasporto e la digitalizzazione dei flussi di informazione hanno contratto sensibilmente – sia fisicamente che virtualmente – le distanze, accelerando i processi di scambio commerciali e linguistici: angoli di mondo che fino a un secolo fa distavano mesi di navigazione, oggi sono separati da un semplice click.

Questo cambiamento epocale ha sicuramente rivoluzionato le nostre vite e ha reso necessario adeguarsi a nuove dinamiche. Uno dei settori maggiormente toccati da questo mutamento è sicuramente quello della comunicazione.

WhatsApp Image 2019-03-29 at 09.46.26-3-2

Il contatto sempre più frequente tra nazioni, culture e lingue diverse, ha infatti determinato la necessità di comunicare in modo efficace così da tradurre in atto quella iperconessione che senza mediazione linguistica sarebbe incompiuta.

Da qui l’esplosione dello studio delle lingue: pratica per decenni elitaria, erudita e priva di grandi sbocchi pratici, è oggigiorno sempre più necessaria e fondamentale. La conoscenza delle lingue è diventata una condizione imprescindibile per la nostra società e permette a tutti coloro che la padroneggiano di diventare parte attiva di questa comunicazione globale.

Proprio per questa importanza crescente, da tempo gli atenei danno spazio sempre maggiore ai corsi di mediazione linguistica, proponendosi di creare figure professionali coerenti con una domanda sempre più alla ricerca di profili caratterizzati dal poliglottismo.

WhatsApp Image 2019-03-29 at 09.48.08-3

Anche a Catania l’Ateneo San Michele ha deciso di mettersi al passo con i tempi con la “Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Michele”, corso che rilascia, al conseguimento dei tre anni di studio previsti dall’ordinamento, la Laurea di I livello in Mediazione Linguistica (classe di Laurea L-12 – equipollente a tutti gli effetti ai diplomi di Laurea rilasciati dalle Università Statali).

Il corso di studi, oltre allo studio dell’inglese, dello spagnolo, del tedesco e del francese, prevede all’interno della propria proposta formativa corsi di economia politica, diritto internazionale e storia della relazioni internazionali.

L’obiettivo è chiaro: formare professionisti sempre più richiesti dal mercato del lavoro. Le opportunità d’altronde sono tante: interpreti, responsabili dei rapporti internazionali all’interno delle aziende, operatori linguistici attivi nei settori più disparati -  dell’informazione alla comunicazione, passando per l’informatica - e professionisti della formazione linguistica diventano ogni giorno più indispensabili che mai.

Ma c’è di più! Il corso di Laurea in Mediazione Linguistica, infatti, non è il solo servizio offerto dall’Ateneo San Michele, diventato recentemente polo dell'università telematica e-Campus con 49 corsi di laurea attivi.  

mediazione linguistica- 2-2

Le porte dell’ateneo sono infatti aperte anche a tutti coloro che devono conseguire i 24 CFU per l’abilitazione all’insegnamento, ma anche certificazioni linguistiche in spagnolo e in inglese, certificazioni  informatiche, nonché l’esame Ditals. Da oltre 40 anni specializzati, sia a livello teorico-metodologico sia a livello pratico, di argomenti legati alla didattica rivolta a diversi profili di apprendenti (adolescenti, bambini, immigrati).

Un’offerta a 360° gradi e ben radicata in una realtà sempre più internazionale dove la padronanza della lingua è conditio sine qua non per una partecipazione attiva.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

  • Blitz antidroga a San Cristoforo, sequestrati cocaina e 7 mila euro in contanti

Torna su
CataniaToday è in caricamento