Ecco un’espressione dell’amore per Catania

Dalle piccole attenzioni quotidiane per il pubblico fino a importanti sovvenzioni private, tutto contribuisce alla valorizzazione della propria città

Disporre di spazi verdi nelle città, in particolare in quelle di grandi dimensioni, porta numerosi vantaggi.

La nota positiva è che, anche in Italia, si sta prendendo sempre più coscienza ambientale e, contestualmente, si riscontra un maggiore interesse nei confronti degli spazi verdi.
Molti Comuni si sono quindi attivati in tal senso, ad esempio sistemando a verde diverse aree e riqualificando tappeti erbosi.
Ogni azione svolta, piccola o grande, assume importanza.
Non solo parchi e viali alberati quindi, ma prendono corpo anche progetti che coinvolgono rotonde e spartitraffico, presenti in gran numero nella maggior parte della città.
Purtroppo, capita che queste iniziative vengano sospese a causa della mancanza di fondi lamentata dai Comuni.
Fortunatamente, per far fronte a queste spese, a volte intervengono aziende private che hanno a cuore il benessere della propria città.

Supporto di un Privato per un vantaggio Pubblico

È il caso di Comer Sud, concessionaria automobilistica catanese che ha deciso di supportare il proprio Comune, sponsorizzando la riqualificazione e la sistemazione a verde dello svincolo stradale, posto in uno degli ingressi principali della Città nei pressi del nuovo ospedale Garibaldi, punto di accesso e uscita dalla circonvallazione.
Una scelta mossa dall’amore per Catania, unita al desiderio di valorizzarne l’identità, supportando sia la crescita del territorio che i cittadini.

Un progetto articolato, che ha coinvolto oltre seimila metri quadrati di spazio comunale.

Un progetto che parla di Catania

Tale progetto ha compreso anche la messa in opera di Streep led, sistema illuminante con dispositivo crepuscolare automatizzato, volto a offrire maggiori visibilità e sicurezza alla zona.

Considerando i lavori più nello specifico, ecco cosa è stato fatto; all’interno della rotatoria, è stata creata una duna costituita da terreno vegetale, in armonia con gli alberi di pino già presenti.
Inoltre, è stata implementata la piantumazione di un carrubeto.
Nell’aiuola posta a sud, verso l’ospedale Garibaldi su via Palermo, sono state aggiunte piante grasse, fichi d’india, piante di lavanda e rosmarino e alcuni monoliti in pietra lavica: tali sculture vogliono essere un richiamo alla cultura catanese.
Anche la scelta delle piante è un rimando alla flora mediterranea e ai suoi colori.

Finalmente, sarà possibile vedere il risultato ottenuto da questa valida collaborazione, che ha contribuito a valorizzare il volto di Catania.
L’inaugurazione della rotatoria, riqualificata da Comer Sud, si è tenuta sabato 19 Dicembre, con la presenza del Sindaco Salvo Pogliese e di tutti i rappresentati del gruppo Di Martino, tra cui il Cav. Angelo Di Martino, Filippo Interlicchia, Amministratore Unico di Comer Sud e Davide Di Martino, General Manager della Società; l’imprenditore era presente anche durante la stipula del contratto, durante la quale l’azienda privata si è impegnata ad essere non solo sponsor del progetto, ma anche responsabile della manutenzione della rotatoria.

I vantaggi degli spazi verdi in città

In primis, il valore estetico: una città impreziosita da un maggior di numero di piante e alberi è più bella.
Il verde assume il ruolo di arredo urbano, offrendo un aspetto cittadino più armonico e piacevole, migliorando la qualità del territorio.
La presenza di aree verdi contribuisce a migliorare l’umore dei cittadini, aiutando a contrastare stress e depressione. Degli studi eseguiti a Londra asseriscono, addirittura, che nelle località in cui è stato aumentato il numero di alberi e piante, si sia ridotto il consumo di antidepressivi.
L’importanza che le piante e gli alberi rivestono a livello ambientale, poi, è ben nota. Mitigano, infatti, l’impatto che hanno le attività umane e le costruzioni: basti pensare che un ettaro di bosco elimina 15 tonnellate di particolato l’anno.
Inoltre, regolano il microclima e arricchiscono la biodiversità.
 

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Operazione Concordia: le foto degli arrestati

  • Ordinazione telefonica e consegna di droga a domicilio, blitz nella piazza di spaccio di via della Concordia

  • Coronavirus, la Sicilia regione con più contagi in Italia: +362 a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento