Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

"Corso Sicilia è un Far West", Zammataro (DB) chiede interventi all'amministrazione

Dopo l'ennesima rapina avvenuta ieri il consigliere comunale non ci sta e chiede al primo cittadino l'istituzione di un tavolo permanente

"Il Corso Sicilia è un vero e proprio Far West". Questo il grido d'allarme lanciato dal consigliere comunale di #DiventeràBellissima Manfredi Zammataro che punta il dito contro lo stato di "totale degrado in cui versa ormai da tempo".

"Quello che un tempo doveva essere il quartiere della finanza prosegue il presidente della commissione urbanistica, gestione del territorio e decoro urbano - è ridotto ad un dormitorio per sbandati, luogo di prostituzione e sempre più spesso teatro di risse e di atti violenti".

Per Zammataro "quanto capitato alla coppia di giovani catanesi vittime di una vile aggressione ordita da due malviventi extracomunitari che oltre a portare via gli indumenti ai malcapitati, avrebbero colpito la donna con un pugno al volto, intimandola di non rivolgersi alle forze dell’ordine, certifica che oramai la misura è colma".

La soluzione? Il consigliere musumeciano annuncia il deposito di "una richiesta urgente per chiedere al sindaco di convocare subito un tavolo permanente, che metta assieme tutti gli uffici competenti  (polizia Municipale, manutenzione, nettezza urbana) per affrontare una volta per tutte la questione di Corso Sicilia".

Nonostante uno dei primi atti della giunta Pogliese sia stata l'ordinanza antibivacco continua il problema del degrado nel pieno centro cittadino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Corso Sicilia è un Far West", Zammataro (DB) chiede interventi all'amministrazione

CataniaToday è in caricamento