L'associazione universitaria "Actea" aderisce a Fratelli d'Italia

L'ufficializzazione è avvenuta presso la sede storica della segreteria etnea

La squadra etnea di Fratelli d'Italia cresce, coinvolgendo nuovi giovani militanti che aderiscono al progetto politico di Giorgia Meloni. Lunedì scorso, alla presenza del coordinatore regionale di Fratelli d'Italia, il sindaco di Catania Salvo Pogliese e dell'on. Gaetano Galvagno, presso la sede storica della segreteria etnea, l'ufficializzazione del passaggio dell'associazione studentesca Actea in Fratelli d'Italia. Ad accogliere con orgoglio i fratelli Alessandro e Mirko Ragusa insieme ai numerosi associati presenti in sala, il sindaco di Catania Salvo Pogliese. Il primo cittadino ha ripercorso gli anni di formazione e di impegno politico che lo hanno portato ad affermarsi oggi tra i principali esponenti nel panorama regionale e nazionale, augurando il meglio ai giovani studenti. I fratelli Ragusa, legati all'on. Gaetano Galvagno da profonda stima e amicizia di lunga data, non potevano intraprendere una scelta diversa. "Actea è un'associazione che coinvolge gli studenti, dal liceo all'Università, e i cittadini sul territorio di Catania e provincia. Attraverso le nostre attività, non con poche fatiche, stiamo riuscendo a riavvicinare i giovani alla politica", esordisce Alessandro Ragusa, presidente dell'associazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Oggi siamo felici di ufficializzare la nostra adesione a Fratelli d'Italia in presenza del coordinatore regionale, il sindaco Salvo Pogliese e dell'on. Gaetano Galvagno con il quale siamo legati da un'amicizia vera e sincera e da stima profonda". "Per me l'incontro di oggi significa suggellare quel rapporto che c'è sempre stato. Con Alessandro e Mirko siamo cresciuti assieme", conferma l'on. Galvagno. "Oggi siamo qui a continuare a fare aggregazione tra i giovani, a cercare di portare avanti le loro istanze, e a occuparci del territorio con l'umiltà di sempre". "Salvo Pogliese - prosegue il parlamentare regionale - è stato, è e sarà sempre un grande punto di riferimento che ho fortemente voluto qui stasera. Tante persone sono passate in questi mesi in Fratelli d'Italia ma questo gruppo ha quel valore aggiunto in più che il nostro coordinatore regionale ha riconosciuto attestando, nonostante i numerosi impegni, la sua presenza". La realtà giovanile legata a Fratelli d'Italia e all'on. Gaetano Galvagno che sul territorio catanese conta le associazioni WeLove UniCt, Gioventù Nazionale (F.d.I. Giovani), Crediamoci, Ares, e da oggi anche Actea. "Come Fratelli d'Italia, abbiamo una realtà giovanile che non è seconda a nessuno", ha concluso fiero l'on. Gaetano Galvagno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento