In arrivo le elezioni amministrative, si vota in 26 comuni della provincia etnea

La grande sfida è a Catania: Stancanelli si ricandida per "continuare il lavoro iniziato cinque anni fa". Tra "i concorrenti", ci dovrebbe essere il senatore del Pd Enzo Bianco. E, ancora, il deputato del Pd Giuseppe Berretta e l'economista Maurizio Caserta. Almeno per ora

La provincia di Catania, per il 2013 sarà in piena campagna elettorale. E non solo con l'appuntamento nazionale del 24 febbraio per scegliere la composizione del nuovo Parlamento e la guida del Governo. Sono, infatti, 26 i comuni che devono rinnovare il consiglio comunale e eleggere il sindaco.

Si parte dalla città di Catania. Stancanelli si ricandida per "continuare il lavoro iniziato cinque anni fa". Tra "i concorrenti", ci dovrebbe essere il senatore del Pd Enzo Bianco. E, ancora, il deputato del Pd Giuseppe Berretta e l'economista Maurizio Caserta. Almeno per ora.

A San Gregorio, il sindaco uscente è Remo Palermo. A Riposto la poltrona di sindaco è occupata attualmente da Carmelo Spitaleri. A Sant'Alfio vacilla il sindaco Salvatore Russo. E poi, Giarre cerca il "successore" di Concetta Sodano. Randazzo con Ernesto Alfonso Del Campo. Ad Aci Sant'Antonio, Giuseppe Cutuli. Grammichele, nel calatino, con Giuseppe Compagnone. Si vota anche a Scordia dove c'è Angelo Agnello. "In scadenza" anche Enrico Alfio Pappalardo, sindaco di Santa Venerina. E ancora, Mascali, Trecastagni, Camporotondo Etneo, Castel di Iudica, Maletto, Mineo, Piedimonte Etneo, San Cono, San Pietro Clarenza, Valverde e Viagrande.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Mascalucia, il sindaco Salvatore Maugeri, si è dimesso inseguendo la poltrona all'Ars. A Belpasso il sindaco Alfio Papale si è dimesso per candicarsi alle regionali, ma non è stato eletto. Elezioni anche ad Adrano, Biancavilla e Gravina di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento