Martedì, 21 Settembre 2021
Politica Misterbianco

A Misterbianco si infiamma il clima elettorale: scendono in campo Corsaro e La Piana

Il primo correrà per il centrodestra, mentre il secondo per i pentastellati

Marco Corsaro

Si infiamma il clima elettorale a Misterbianco. Nel giro di poche ore hanno ufficializzato le candidature due aspiranti sindaci. Si tratta di Marco Corsaro, sostenuto da FdI, FI e realtà vicine al centrodestra, e di Massimo La Piana, indicato da Movimento Cinque Stelle e Attiva Misterbianco. 

"Raccogliendo l'appello che, nelle ultime settimane, si è alzato da cittadini, associazioni, partiti e forze civiche, ho accettato la sfida: saremo in campo alla guida di un’ampia coalizione del Buongoverno e del Fare perché stavolta, alle amministrative, deve vincere Misterbianco”. Lo dichiara Marco Corsaro, dopo la campagna d’affissioni e il lancio di un video promo sui social, in vista delle elezioni del 24 ottobre 2021. 

37enne padre di due figli, Marco Corsaro corre alle amministrative di ottobre coronando un percorso quasi ventennale al servizio della sua città. Impegnato da sempre nell’associazionismo cattolico, dal 2007 è stato consigliere comunale, sempre fra i più votati, passando per le esperienze da assessore e vicesindaco e, da ultimo, alla candidatura a primo cittadino del 2017. Ha fondato e presiede il movimento civico “Guardiamo Avanti”.

“Seguendo le indicazioni, le aspettative le proposte dei cittadini di Misterbianco - aggiunge Marco Corsaro - siamo già al lavoro in tutti i quartieri, da Montepalma a Lineri passando per Belsito, Piano Tavola, Serra, Madonna degli Ammalati e tutti gli aggregati urbani fino al centro storico, per scrivere insieme il programma dell'amministrazione che, nei prossimi cinque anni, dovrà far evolvere il Comune di Misterbianco nel campo di efficienza, solidarietà, innovazione e sviluppo”.

Mentre è di quest'oggi l'annuncio dei pentastellati: presenteranno domani, 10 agosto, il loro candidato - scelto con Attiva Misterbianco - nella loro sede. Si tratta di Massimo La Piana.

"Le due forze politiche, impegnate da tempo sul territorio in un fitto dialogo nel nome dell'unica alleanza per il cambiamento, in un Comune sciolto per mafia per la seconda volta in meno di 30 anni, hanno trovato l'intesa sulla candidatura di La Piana sindaco, nel nome di progetto di comunità fondato sulla lotta alla mafia ed il recupero urbano e ambientale del territorio", si legge in una nota. Alla presentazione del candidato saranno presenti le comunità di base di Attiva Misterbianco e del M5S ed i deputati del Movimento Jose Marano e Luciano Cantone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Misterbianco si infiamma il clima elettorale: scendono in campo Corsaro e La Piana

CataniaToday è in caricamento