menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anzaldi(PD) su rimborsopoli M5S: "Giarrusso sapeva", l'ex Iena: "Lo querelo"

Il deputato nazionale del Pd Michele Anzaldi afferma che l'ex Iena catanese Dino Giarrusso, oggi candidato a Roma con il M5S, sapesse dell'inchiesta de Le Iene sui presunti rimborsi taroccati. "Delirante", commenta Giarrusso

"Il candidato 5 stelle ed ex iena Dino Giarrusso era a conoscenza dell'inchiesta su Rimborsopoli gia' da due mesi? E' quanto ha dichiarato lui stesso, ospite di Telese e Giannino a Radio 24, basta riascoltarsi il podcast. Giarrusso dice che sapeva gia' da dicembre della segnalazione arrivata alla redazione delle Iene". E' quanto scrive su facebook il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi, pubblicando l'estratto audio della trasmissione "24 Mattino". "Se cosi' fosse, saremmo di fronte - prosegue Anzaldi - ad un caso di ineguagliabile ambizione di avere una poltrona in parlamento. Giarrusso, infatti, e' stato protagonista di un insolito balletto per la candidatura: prima si', poi no, poi di nuovo si', recuperato in extremis il giorno della chiusura delle liste in sostituzione dell'ammiraglio che si era 'dimenticato' di essere stato consigliere comunale con il centrosinistra. Pur sapendo che una tempesta stava per travolgere il Movimento 5 stelle, Giarrusso ha comunque cercato fino all'ultimo la candidatura. Un volonta' di ferro, pur di arrivare alla poltrona".

"Ho letto con occhi spalancati le deliranti dichiarazioni di Anzaldi - replica a distanza Dino Giarrusso - che sostiene io sapessi da tempo dell'inchiesta de Le iene sui rimborsi di alcuni parlamentari del M5S, per poi prodursi in un imbarazzante esercizio di non-logica secondo cui pur sapendo della cosa non lo avrei detto a nessuno per "cercare una candidatura". Ho già dato mandato al mio legale di procedere a querela verso chiunque sostenga una tale bestialità: non sapevo affatto di un'inchiesta sul M5S, né tantomeno di dettagli. In generale a Le iene non si conoscono le inchieste che fanno altri, vieppiù non potevo saperne nulla io, che ho lasciato la redazione da 2 settimane".

Giarrusso, candidato esterno del M5S a Roma ed ex Iena, spiega inoltre: "Quando Oscar Giannino ha ipotizzato che questa inchiesta potesse essere collegata alla mia candidatura, ho semplicemente detto, ridendo, che la sua era dietrologia da manuale. E ho aggiunto che la segnalazione era arrivata all'autore del servizio poco dopo Natale. Lo so perché naturalmente dopo aver visto il servizio l'ho chiamato per saperne di più, e così lui mi ha raccontato, stamattina. Dopo aver letto le congetture di Anzaldi mi chiedo se esista un limite al delirio di certi personaggi, e al loro distacco dalla realtà dei fatti", conclude.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento