Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Area Centrodestra, l'intervento di Berlusconi: “A gennaio sarò a Catania"

"Entro il prossimo mese di gennaio, sarò a Catania - ha detto l'ex Premier - dove faremo una passeggiata sul lungomare per caricare i tanti giovani e per convincere gli indecisi e ottenere la maggioranza, perché senza questa il nostro paese è ingovernabile"

“Io non mi arrendo, non diserto il campo di battaglia, non tradisco la fiducia che in quasi trent’anni mi hanno milioni di italiani”: lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi intervenendo telefonicamente ad una riunione di Area Centro Destra a Catania.

“Entro il prossimo mese di gennaio, sarò a Catania – ha detto l’ex Premier – dove faremo una passeggiata sul lungomare per caricare i tanti giovani e per convincere gli indecisi e ottenere la maggioranza, perché senza questa il nostro paese è ingovernabile”.

“Il nostro paese oggi è ingovernabile perché le nostre istituzioni, quelle che ci dà la carta costituzionale sono fatte non per decidere, ma per vietare. E questo è vero dal 1948 ad oggi”.

“Se vogliamo – ha aggiunto – cambiare il nostro paese e renderlo moderno, capace di competere con gli altri, di raggiungere una forma vera di democrazia e di libertà come per per esempio negli Stati Uniti dove ci son solo due grandi partiti, i repubblicani e i democratici. Se non riusciremo ad avere la maggioranza ci ritroveremo in una situazione che per dare un governo al paese bisognerà ricorrere alle larghe intese”.

"Siamo qui senza 'padrini e padroni' politici - dichiarano Manlio Messina,  Tuccio Tringale, Salvo Giuffrida, Riccardo Pellegrino, Santi Bosco, Giuseppe Marletta e Dario Daidone. "Presentiamo ai cittadini il nostro progetto, che ha come obiettivo primario di riportare la politica per strada, vicino ai problemi e alle necessità della gente, e lontano da quelle segreterie politiche che hanno ormai completamente perso il contatto con la realtà quotidiana del cittadino."

"L'intervento di Berlusconi ci gratifica - concludono i rappresentati di Area Centro Destra - soprattutto per l'attenzione che sta dimostrando al nostro progetto di ritornare a una politica di eletti e non di nominati, che conosca il territorio, e si disinteressi ai giochi della politichetta avendo come unici interlocutori i cittadini. Area Centro Destra è convintamente affianco al presidente Berlusconi per rifondare il centrodestra italiano e catanese."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area Centrodestra, l'intervento di Berlusconi: “A gennaio sarò a Catania"

CataniaToday è in caricamento