rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Politica

Regionali, spunta un altro candidato: Armao corre per Azione e Italia Viva

Il terzo polo, formato dai partiti di Calenda e Renzi, punta sul vicepresidente della Regione e assessore all'Economia

Il vicepresidente della Regione Siciliana e assessore all'Economia, Gaetano Armao, sarà il candidato governatore del terzo polo, formato da Azione e Italia viva, alle elezioni in programma il prossimo 25 settembre. Lo annunciano in una nota congiunta i partiti di Carlo Calenda e Matteo Renzi. "Siamo molto grati a Gaetano di aver accettato la candidatura - si legge -. La sua è una figura di alto profilo e rappresenta un'offerta di competenza e concretezza per i siciliani mentre sia il centrodestra e il centrosinistra sono alle prese con teatrini, divisoni e veti incrociati. La Sicilia e i suoi cittadini meritano molto di più".

I candidati alla presidenza

Con Armao salgono a quattro i candidati per la presidenza. Il primo, in ordine temporale, è stato Cateno De Luca, esponente di Sicilia Vera. Il centrosinistra ha scelto Caterina Chinnici, a seguito delle primarie, anche se l'intesa fra Pd e M5s continua a vacillare. Il centrodestra si affiderà a Renato Schifani, dopo le dimissioni di Nello Musumeci, e la girandola di nomi circolati in questi giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, spunta un altro candidato: Armao corre per Azione e Italia Viva

CataniaToday è in caricamento