rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Politica Palagonia

Assessore arrestato a Palagonia, Carrà: "Errato volerlo accostare alla Lega"

Il vicesegretario regionale e responsabile provinciale per Catania del partito è intervenuto sulle notizie diffuse dopo l'arresto, per concorso in omicidio, dell'assessore Ardizzone

"La Lega-Salvini Premier non ha nulla a che fare con Antonino Ardizzone e la vicenda che lo coinvolge e qualsiasi accostamento e' da considerarsi assolutamente errato e fuori luogo". Lo afferma Anastasio Carrà, vicesegretario regionale e responsabile provinciale per Catania del partito sulle notizie diffuse dopo l'arresto, per concorso in omicidio, dell'assessore comunale di Palagonia Antonino Ardizzone.

 "E' con grande stupore, e ovviamente umano dispiacere - recita la nota - che apprendiamo dalla stampa della vicenda che coinvolge l'assessore al comune di Palagonia Antonino Ardizzone. Trovare associato il nome del partito Lega-Salvini Premier a vicende criminali di inaudita gravita' ed efferatezza - sottolinea Carrà - è però ancora più sorprendente e quindi in qualità di responsabile provinciale, non posso che prendere nuovamente le distanze a nome mio e del partito tutto, da un soggetto, quale il signor Ardizzone che è transitato per pochissimi mesi nella Lega, come semplice sostenitore e senza peraltro ricoprire nessun incarico, proprio perché considerato inadatto a qualsiasi ruolo. Un caso il suo - aggiunge Carrà - oltretutto, in cui la semplice cronologia è sufficiente a spiegare il rigore con cui la Lega-Salvini Premier seleziona il proprio personale politico: Ardizzone diventa sostenitore della Lega nell'ottobre 2019 e già il 22 maggio del 2020 è fuori dal partito, proprio a causa di irricevibili richieste politiche che non vengono assolutamente sostenute e che provocano di conseguenza il suo abbandono pubblico e spontaneo dal partito di Matteo Salvini. Coloro che credono di avvicinarsi alla Lega per servirsene per scopi personali, come l'Ardizzone - chiosa Carrà - trovano infatti nella comunità umana del partito di Matteo Salvini un argine invalicabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessore arrestato a Palagonia, Carrà: "Errato volerlo accostare alla Lega"

CataniaToday è in caricamento