rotate-mobile
Politica

Borse di studio mediche, Galvagno (FDI): “Ci appelliamo al buonsenso dell'aula”

All’articolo 57 della Legge di Bilancio è inserito l’emendamento presentato dal deputato segretario, l’on. Gaetano Galvagno di Fratelli d’Italia, che incrementa le risorse destinate alle borse di studio mediche ai neolaureati, iniziando a sbloccare l’imbuto formativo

All’articolo 57 della Legge di Bilancio è inserito l’emendamento presentato dal deputato segretario, l’on. Gaetano Galvagno di Fratelli d’Italia, che incrementa le risorse destinate alle borse di studio mediche ai neolaureati, iniziando a sbloccare l’imbuto formativo. "Siamo lieti di annunciare che la nostra proposta è stata apprezzata favorevolmente ed è inserita nel testo della finanziaria", annuncia il parlamentare regionale. "Questo conferma la volontà di sostenere i neolaureati e gli specializzandi in medicina che oggi più mai, in piena emergenza pandemica da Covid-19, rappresentano una risorsa preziosa per il nostro Servizio Sanitario Regionale. Ci appelliamo dunque al buonsenso dell’aula affinché l’emendamento possa essere votato favorevolmente, senza inseguire insensate logiche di partito e nell’interesse della collettività".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borse di studio mediche, Galvagno (FDI): “Ci appelliamo al buonsenso dell'aula”

CataniaToday è in caricamento