Boschetto Plaia, Gelsomino chiede convocazione capigruppo

L'esponente di Catania 2.0 ha chiesto al presidente del civico consesso una riunione dei capigruppo alla presenza del sindaco

Continua a far discutere il "caso" del boschetto della Plaia. La vendita di parte dell'area verde, da parte della agenzia al demanio, ha messo in moto una ridda di reazioni da parte del mondo politico che si è mobilitato affinché il bene rimanga pubblico.

Sul tema si è già espresso con una nota il primo cittadino Salvo Pogliese. Adesso il consigliere Giuseppe Gelsomino, di Catania 2.0, ha chiesto al presidente Castiglione di convocare una assemblea dei capogruppo in maniera urgente con la presenza del sindaco.

"Tale convocazione - scrive Gelsomino - ha carattere di somma urgenza in considerazione che il bando di vendita ha scadenza è fissata per il 20 settembre"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento