Boschetto Plaia, Gelsomino chiede convocazione capigruppo

L'esponente di Catania 2.0 ha chiesto al presidente del civico consesso una riunione dei capigruppo alla presenza del sindaco

Continua a far discutere il "caso" del boschetto della Plaia. La vendita di parte dell'area verde, da parte della agenzia al demanio, ha messo in moto una ridda di reazioni da parte del mondo politico che si è mobilitato affinché il bene rimanga pubblico.

Sul tema si è già espresso con una nota il primo cittadino Salvo Pogliese. Adesso il consigliere Giuseppe Gelsomino, di Catania 2.0, ha chiesto al presidente Castiglione di convocare una assemblea dei capogruppo in maniera urgente con la presenza del sindaco.

"Tale convocazione - scrive Gelsomino - ha carattere di somma urgenza in considerazione che il bando di vendita ha scadenza è fissata per il 20 settembre"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

  • Biga Morgantina rubata dal cimitero di Catania, i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento