Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

L'etneo Bulla lascia la Lega dopo pochi mesi e torna nell'Udc

Il deputato regionale originario di Adrano a gennaio era passato nel gruppo del Carroccio ma adesso ci ha ripensato ed è tornato nel partito di provenienza

Giovanni Bulla, deputato regionale di Adrano con in dote 5mila voti, ha lasciato il gruppo della Lega ed è ritornato nell'Udc. Uno scossone politico non da poco proprio nel momento in cui si parla di rimpasto e i leghisti erano in pole position per occupare alcune caselle importanti, come l'assessorato all'Agricoltura.

Bulla era passato nel gruppo leghista a gennaio ma, evidentemente anche alla luce delle "trattative" in atto, non ha trovato pieno feeling con i colleghi. In una nota Bulla ha spiegato la scelta di voler tornare "nella casa naturale di chi, come me – ha spiegato –, per cultura e storia appartiene all’esperienza politica democratico cristiana”.

“Si tratta – ha aggiunto Bulla – di un mondo troppo lontano dalla mia cultura politica, l’Udc invece è, al netto di qualche incomprensione passata, un punto di riferimento per i moderati e anche la mia lista d’elezione. Ringrazio il segretario Lorenzo Cesa, i deputati e gli assessori regionali dell’Udc per la disponibilità a riprendere insieme un percorso politico”.

Anche il capogruppo Udc Eleonora Lo Curto ha espresso il suo a apprezzamento per il ritorno di Bulla nel partito.

“Sono estremamente soddisfatta – ha detto – dalla scelta di Giovanni Bulla. Torna nell’Udc un collega che conosciamo e stimiamo. Riprendiamo una collaborazione che, al di là della sua temporanea permanenza nella Lega, non si è mai interrotta”. Adesso i democristiani possono contare su un nutrito gruppo con ben sei parlamentari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'etneo Bulla lascia la Lega dopo pochi mesi e torna nell'Udc

CataniaToday è in caricamento