Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

Centri estivi, a Catania in arrivo finanziamenti per 1,3 milioni

A darne notizia è il deputato del M5S Eugenio Saitta

Il deputato del Movimento Cinque Stelle Eugenio Saitta ha annunciato lo stanziamento da parte del governo di 135 milioni di euro del fondo per le politiche per la Famiglia che verranno assegnati direttamente ai Comuni per le iniziative di potenziamento dei centri estivi, dei servizi socioeducativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa destinati ai minori (0/17 anni) nel periodo 1 giugno -31 dicembre 2021. In provincia di Catania arriveranno 1,3 milioni di euro.

“Si tratta di uno stanziamento fondamentale per i nostri bambini e per i ragazzi. I fondi inoltre sono stati incrementati per il 2021 con il dl 73/21 (cd Sostegni bis) e ad utilizzarli saranno gli enti più vicini ai cittadini: i Comuni. Le risorse sono ripartite tra le regioni in base alle percentuali già fissate per il fondo politiche della famiglia e successivamente erogate a tutti i Comuni dal Dipartimento della Famiglia, tenuto conto dei dati relativi alla popolazione minorenne residente sulla base dei dati ISTAT relativi all’ultimo censimento", dice Saitta.

"Le città della provincia etnea  - prosegue - riceveranno cospicui finanziamenti per complessivi 1,3 milioni. Basti pensare agli oltre 780mila per Catania, senza trascurare le altre realtà territoriali: 42 mila euro per Scordia, ai 52 mila per Palagonia, 6mila per San Cono e 136mila per Paternò. Un segnale di grande attenzione per bambini, adolescenti ma soprattutto per le famiglie di ogni Comune in modo tale che anche a chi abita nelle zone periferiche e nei centri medi e piccoli abbia un ventaglio di opportunità di crescita e di occasioni di svago non indifferente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri estivi, a Catania in arrivo finanziamenti per 1,3 milioni

CataniaToday è in caricamento