In corsa per la poltrona di Sindaco, ecco i probabili candidati

Da Berretta a Bianco, da Caserta a Pogliese. Alcuni politici hanno già cominciato la campagna elettorale tappezzando la città mentre altri aspettano il momento giusto per scendere ufficialmente in "piazza"

Da Berretta a Bianco, da Caserta a Pogliese.  E' iniziata la corsa alla poltrona di Sindaco. Alcuni politici hanno già cominciato la campagna elettorale tappezzando la città di manifesti e incontrando gli elettori, mentre altri aspettano il momento giusto per scendere ufficialmente in “piazza”.

Chi sono, quindi, i possibili candidati alla poltrona di Palazzo degli Elefanti? Con lo slogan “Io Cambio Catania” Giuseppe Berretta ha annunciato ufficialmente la sua candidatura. Il 42enne parlamentare del Partito democratico, sembra abbia deciso di candidarsi da solo, senza l’appoggio di alcun partito. Nei manifesti in giro per la città  è, infatti, assente ogni sigla politica.

Enzo Bianco ex sindaco di Catania, non rompe ancora gli indugi su una sua possibile candidatura. Intanto, da Puccio La Rosa e dal rettore Antonino Recca arrivano parole di elogio per il presidente dell’Associazione Liberal PD. Tutto fa, quindi, supporre a una sua imminente scesa in campo.

Il terzo nome è quello di Maurizio Caserta, docente di economia politica all’università di Catania. Il professore al momento sembra essere restio nell’annunciare la sua candidatura alle elezioni comunali del prossimo anno e dichiara: “L’ufficialità si avrà solo quando si presenteranno le liste”.

Nel parterre dei probabili candidati a sindaco arriva, quasi sotto voce, anche il nome di Luca Sammartino dell’Udc. E’ Marco Forzese, deputato regionale dell'Udc, a proporne la candidatura. Secondo il deputato regionale, il giovane 27enne ha tutte le carte in regola per poter competere alle prossime elezioni comunali.

Nel toto-candidati esce anche il nome di Raffaele Stancanelli che vuole ritentare il “colpo”. Ma secondo voci di corridoio, l’attuale sindaco non ha più l’appoggio del suo partito e, diverse gatte da pelare:  dal flop all’elezioni regionali della coalizione di centrodestra ai debiti fuori bilancio del Comune. Se, quindi, il Pdl non dovesse sostenere il Stancanelli-bis , sembra che il candidato sostituto sia Salvo Pogliese, deputato regionale e il più votato nella lista Pdl nell'ultima tornata elettorale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, pare voler entrare a Palazzo degli Elefanti anche il Movimento 5 Stelle. Il partito non ha ancora un nome ma l’intenzione sembra esserci tutta e, dopo il successo registrato alle regionali, i cittadini catanesi attendono con ansia il loro candidato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento