menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Canone Rai, Paxia (M5S): "Stop per le strutture turistiche"

La deputata ha proposto l'esenzione per il periodo che va da febbraio a luglio dal pagamento del canone Rai per le strutture ricettive

“Ho formulato un emendamento al Decreto Rilancio che, insieme alle altre iniziative pensate per il turismo, mira a risollevare il settore fra i più colpiti dall’emergenza coronavirus, specie nella regione Sicilia”.

Con queste parole la deputata catanese del MoVimento 5 Stelle, Maria Laura Paxia, commenta la sua proposta che prevede l'esenzione per il periodo febbraio-luglio dal pagamento del canone Rai per le strutture turistico-ricettive.

“Oltretutto - specifica l’onorevole Paxia - l’emendamento in questione richiederebbe, a carico dello Stato, una copertura finanziaria relativamente bassa (appena 10 milioni di euro), ma consentirebbe a tutti coloro che potrebbero beneficiarne di evitare una spesa accessoria che, per le strutture aperte al pubblico, ha un costo decisamente più alto rispetto ai privati. Un significativo segnale per questo settore così importante e strategico per il nostro Paese”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Salute della donna, open week per la prevenzione

Casa

Scope elettriche - I migliori modelli sul mercato

social

Università di Catania e Policlinico Rodolico - La cura farmacologica del Diabete Mellito migliora la funzione testicolare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento