Catalfo e Paxia (M5S): “Allarme sicurezza a Catania. Necessario anche l'esercito"

Le parlamentari commentano l’attuale momento della città etnea e intervengono sui sempre più frequenti episodi di criminalità

 “I recenti episodi di cronaca nera parlano chiaro: a Catania è necessario implementare i controlli per garantire la sicurezza dei cittadini. Dalla periferia al centro storico, i catanesi percepiscono, ormai, un basso livello di sicurezza e questo è un ulteriore e preoccupante indicatore della necessità di implementare in modo deciso le attività per garantire l’ordine pubblico, anche con l’ausilio dell’esercito, a supporto e in affiancamento della polizia di Stato. Un ulteriore aspetto allarmante è rappresentato dal fatto che, sempre più spesso, i protagonisti di episodi di violenza e reati di vario genere sono i giovani: bisogna combattere in modo deciso questa cultura dell’illegalità. Ci uniamo, quindi, all’allarme lanciato proprio oggi dal procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro in una sua intervista al Corriere della Sera”

Così le parlamentati catanesi del Movimento 5 Stelle, la senatrice Nunzia Catalfo e l’onorevole Maria Laura Paxia, commentano l’attuale momento della città etnea e sui sempre più frequenti episodi di criminalità registratisi nelle ultime settimane.,

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Bartolo (Pd): "Andrò in Europa per non fare morire i migranti nel Mediterraneo"

  • Cronaca

    Viale Mario Rapisardi, i marciapiedi sono "terra di nessuno"

  • Cronaca

    Il ministro della Salute Giulia Grillo visita l'ospedale Cannizzaro di Catania

  • Cronaca

    Spaccio, ordine di carcerazione per un 39enne: sconterà la pena ai domiciliari

I più letti della settimana

  • Insolito "via vai" fa scattare il blitz, sequestrati 100 chili di marijuana: arrestati 2 fratelli

  • Auto sospetta al viale Vittorio Veneto, intervento degli artificieri: allarme rientrato

  • Incidente stradale a Paternò, scontro tra due auto: padre e figlia feriti

  • Evade dai domiciliari dopo un litigio con la moglie: "Meglio il carcere"

  • Incidente stradale in viale Sanzio, auto si ribalta: una ragazza ferita

  • Latitante catturato dopo la visita alla moglie incinta

Torna su
CataniaToday è in caricamento