Elezioni amministrative, il Megafono di Crocetta schierato con Bianco

L'asse è stato ufficializzato. L'ex senatore, candidato unico nel Pd dopo il disimpegno del partito sulle primarie, sarà appoggiato dalla formazione politica del governatore della Sicilia

L' ex senatore Enzo Bianco, candidato unico nel Pd dopo il disimpegno del partito sulle primarie, sarà appoggiato dal Megafono del governatore Rosario Crocetta. L'asse è stato ufficializzato.

Il deputato regionale crocettiano Antonio Malafarina ha affermato: "Il Megafono aderisce al progetto di Enzo Bianco che si fonda su valori condivisi, come quello della legalita'".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatto Bianco, candidato unico del Pd: "Occorre vincere. Il centrosinistra si sta stringendo intorno alla mia candidatura. Quelle di Caserta e delle Acagnino sono candidature bellissime. Quella di Forzese è buona, ma occorre vincere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento