Consiglio comunale, nasce il gruppo Fratelli d'Italia e scompare Forza Italia

Fino a ieri il gruppo non si poteva costituire per mancanza di numero minimo di consiglieri. Nasce una formazione consiliare e se ne va un'altra, quella di Forza Italia

Dopo le elezioni amministrative e le dichiarazioni di vittoria arrivano movimenti politici anche al comune di Catania. Nasce quindi il gruppo consiliare Fratelli d'Italia - An che sarà costituito dai consiglieri Manlio Messina, Ludovico Balsamo e il nuovo arrivato Francesco Saglimbene. Fino a ieri questo passaggio politico non era attuabile, per mancanza di numero minimo di consiglieri Nasce quindi una formazione consiliare e se ne va un'altra, quella di Forza Italia che perdendo il consigliere Saglimbene si discioglierà nel gruppo misto. 

Manlio Messina assumerà il ruolo di capogruppo, mentre Saglimbene sarà il vicecapogruppo.  Lo stesso Messina traccia un bilancio: “Giornata importante per FdI-An, a Catania si costituisce il gruppo consiliare grazie all'adesione del dottore Franco Saglimbene, persona stimata e sempre impegnata per Catania. È stato il più eletto del Pdl quattro anni fa, questo ci inorgoglisce. Si vede che Fratelli d'IIalia ha un appeal nelle persone che credono in progetti particolari. Su Catania, che è la nona città di Italia, mettiamo una bandierina importante. È un ritorno in questo palazzo dove c'è sempre stato An, la destra catanese ha sempre avuto importanti risultati e da questo vogliamo ripartire”

Gli fa eco l'altro componente del gruppo Ludovico Balsamo: “Sono felicissimo e orgoglioso della scelta del collega Francesco Saglimbene, stimatissimo consigliere  e professionista. Da oggi ci possono essere i presupposti per allargare il nostro raggio di lavoro all'interno della nostra città e fare finalmente gruppo a Catania”. Per Francesco Saglimbene si tratta un cambio ma senza cambiare i propri valori: "cambio sede ma la sostanza è sempre quella, una linearità nei comportamenti nell'area di centrodestra. Mi spiace per il gruppo di Forza Italia che si scioglie e ringrazio i colleghi che mi sono stati accanto, ma si apre una nuova strada".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento