Gravina di Catania, nasce il circolo di Unità Siciliana - Le Api

La cerimonia di costituzione si è svolta alla presenza del portavoce nazionale Salvo Fleres

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

È nato a Gravina di Catania il circolo di Unità Siciliana-Le Api. La cerimonia di costituzione si è svolta alla presenza del Portavoce nazionale on. dott. Salvo Fleres, del coordinatore, dott. Santo Leanza e di numerosi cittadini che hanno accolto con grande interesse questa nuova iniziativa. Nel corso dell’incontro sono stati ricordati i temi fondanti che hanno portato alla nascita del movimento: lavoro, sviluppo economico, piena applicazione dello statuto siciliano, perequazione sociale ed infrastrutturale, ponte, valorizzazione dei prodotti e delle risorse agricole, artigianali, turistiche, ambientali, artistiche ed archeologiche della regione, difesa dei diritti dei soggetti deboli, dei disabili, riqualificazione delle periferie. Presidente del Circolo di Gravina è stato eletto Antonio Giuseppe Paladino, segretario Salvatore Romeo, responsabile organizzativo Roberto Dinolfo e responsabile amministrativo Antonino Torrisi. Nei prossimi giorni il circolo di Unità Siciliana-Le Api presenterà alla cittadinanza il progetto di rinascita del comune con particolare riferimento alle problematiche legate alle opere pubbliche, alla viabilità, al lavoro, ai servizi sociali, ed ai i fondi europei. “Chiameremo a discuterne tutta Gravina”, ha detto in merito il segretario Romeo, “perché riteniamo la partecipazione popolare l’unica garanzia reale contro ogni scelta non conforme agli interessi del nostro Comune e dell’intero territorio.”

Torna su
CataniaToday è in caricamento