rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Politica

Mancata pubblicazione degli atti del Comune, il consigliere Bonaccorsi (M5S) scrive all'Anticorruzione

Dopo le interrogazioni e gli interventi durante il civico consesso l'esponente pentastellato si è rivolto all'Anac. All'appello mancano i provvedimenti della direzione Ecologia a partire dal 2018

Sono circa 200 i provvedimenti della direzione Ecologia che mancano "all'appello" della sezione trasparenza. A denunciare questa mancanza è stato il consigliere Graziano Bonaccorsi del M5S che con più atti, tra cui anche interrogazioni, ne ha chiesto la pubblicazione in ossequio al dettato normativo che il Comune deve essere un "palazzo di vetro". Per altro gli atti oggetto della recente segnalazione all'Anac - l'autorità Anticorruzione - da parte del consigliere pentastellato riguardano il settore dei rifiuti, tema da sempre delicatissimo. 

Nonostante gli appelli passati del consigliere, come egli stesso scrive nella segnalazione girata all'Anac, "non è pervenuta alcuna risposta dal direzione competente, e non sono stati pubblicati gli atti richiesti. Soltanto una nota di sollecito inviata dal segretario generale alla direzione Ccologia per aver immediato riscontro alla mia istanza". Quindi al momento gli atti non sono stati pubblicati nella loro interezza e tra di essi vi sono quelli che riguardano i pagamenti alle ditte e le eventuali sanzioni contestate alle aziende di igiene urbana e relative a servizi non effettuati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancata pubblicazione degli atti del Comune, il consigliere Bonaccorsi (M5S) scrive all'Anticorruzione

CataniaToday è in caricamento