Controlli nell'aeroporto di Catania, Diventerà Bellissima chiede l'intervento del sindaco

Dopo il caso sollevato dal presidente Musumeci sulle mancate verifiche sui passeggeri in arrivo

Dopo il sopralluogo a sorpresa effettuato dal presidente Nello Musumeci all'aeroporto Fontanarossa di Catania sono intervenuti i consiglieri comunali del gruppo di Diventerà Bellissima. Bottino, Penna e Zammataro hanno infatto rilevato come i controlli, così come evidenziato dallo stesso Musumeci, siano a tappeto soltanto da tre giorni e hanno chiesto al sindaco Pogliese di appoggiare una battaglia di chiarezza nei confronti del governo nazionale e dell'Usmaf.
"Servono chiarezza, sicurezza e controlli a tappeto per coloro che arrivano a Catania - spiegano i consiglieri - e abbiamo anche chiesto al primo cittadino di diffondere una campagna di sensibilizzazione sulla denuncia o autodenuncia di chi rientra in città dalle Regioni più a rischio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento