Tremestieri, il candidato Nicosia positivo al Covid: "Famigliari e collaboratori sono negativi"

Lo ha comunicato in una nota lo stesso candidato che ha anche lanciato qualche frecciata al primo cittadino

"Mia moglie, mio figlio e i miei più stretti collaboratori sono risultati negativi al tampone”. Così Santo Nicosia, candidato sindaco a Tremestieri Etneo che era risultato, invece, positivo.

“Nei giorni scorsi - spiega Nicosia - ho fatto fare il tampone a mia moglie e a mio figlio. Entrambi sono risultati negativi. Ieri mi sono premurato, attraverso un laboratorio privato, di far sottoporre al tampone le persone che mi erano state più vicine. Per tutti il risultato è stato negativo. Per le altre persone con le quali ho avuto contatti “ravvicinati”, grazie all’Asp di Catania, è stata istituita una postazione mobile a Tremestieri. I sanitari stanno procedendo, in sicurezza, a effettuare i tamponi. Sarà mia premura comunicarvi i risultati.

"Mi scuso, anche se non è dipeso da me, per i problemi organizzativi che hanno costretto le persone ad una lunga attesa. Stigmatizzo poi il comportamento del sindaco che ha voluto approfittarne per fare passerella. In questi casi bisognava fare un passo di lato. Aggiungo: è da irresponsabili stare senza mascherina accanto ai sanitari. Evito ulteriori commenti”. Nicosia ha fatto riferimento a un'immagine che vede il sindaco mentre rilascia una intervista nei pressi della postazione dei sanitari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento