Crisi del teatro Bellini, Anastasi (GC) chiede un consiglio comunale straordinario

Per affrontare l'emergenza dell'ente teatrale l'esponente di Grande Catania ha chiesto che il civico consesso si riunisca proprio nella sede dell'istituzione etnea

E' sempre più crisi nera al teatro Massimo Bellini così anche il consiglio comunale cerca di puntare i riflettori sull'ente etneo che si trova nella paralisi assoluta. Il capogruppo di Grande Catania Sebastiano Anastasi ha chiesto al presidente del civico consesso di convocare una seduta straordinaria del consiglio per discutere della "preoccupante e perdurante crisi economica - gestionale dell'ente". Richiesta analoga è stata fatta, successivamente, anche da Salvo Di Salvo.

Il consiglio dovrebbe tenersi, in accordo con la dirigenza dell'ente, proprio nella sede dello storico teatro. Di recente sono intervenute le sigle sindacali per chiedere un intervento del prefetto alla luce del blocco del collegato all'Ars che avrebbe potuto dare una boccata d'ossigeno tanto attesa. I lavoratori sono in stato di agitazione e non escludono forme clamorose di protesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

Torna su
CataniaToday è in caricamento