rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Politica Aci Sant'Antonio

Crisi idrica nel territorio di Aci Sant'Antonio: "Istituire servizio sostitutivo di autobotti per i cittadini colpiti dal disservizio"

"L'empasse nell'erogazione del servizio idrico ad Aci Sant'Antonio, in un momento cruciale di recrudescenza dei contagi e di forte caldo estivo, ci conduce a formulare proposte costruttive, senza polemizzare". È il pensiero, espresso attraverso una nota dai consiglieri di minoranza, Antonio Di Stefano, Giuseppe Finocchiaro, Salvo Privitera e Marcello Maccarone

"L'empasse nell'erogazione del servizio idrico ad Aci Sant'Antonio, in un momento cruciale di recrudescenza dei contagi e di forte caldo estivo, ci conduce a formulare proposte costruttive, senza polemizzare". È il pensiero, espresso attraverso una nota dai consiglieri di minoranza Antonio Di Stefano, Giuseppe Finocchiaro, Salvo Privitera e Marcello Maccarone. 

"E' prioritario - si legge nella nota - che il Comune, per tamponare nell'immediato i disservizi, istituisca un servizio sostitutivo mediante noleggio di autobotte acqua potabile da fornire, a domanda, alle utenze colpite dai disservizi che hanno già richiesto ciò all'ente gestore servizio ma senza tempestivo riscontro, salvo poi esercitare l'eventuale rivalsa su quest'ultimo. E' pronta una nostra proposta indirizzata al sindaco e sottoscritta da noi consiglieri comunali con l'intento di garantire le condizioni igienico sanitarie previste per legge all'utenza senza acqua. Mentre le soluzioni prospettate di supporto prestato da Sogip rientrano nell'alveo di soluzioni a medio termine che a nostro avviso non possono risolvere la questione definitivamente nell'immediato, pertanto riteniamo opportuna una conferenza dei servizi ove partecipi Acoset, Sidra, Sogip, Amministrazione comunale inclusi noi consiglieri comunali per mettere a tavolo proposte utili a vagliare tutte le possibili soluzioni, compresa la possibilità di subentro strutturale di altri gestori nelle porzioni di territorio cronicamente colpite dai disservizi nelle forme e nelle modalità più congeniali ad assicurare il migliore funzionamento del servizio nell'interesse dei cittadini e delle comunità coinvolte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi idrica nel territorio di Aci Sant'Antonio: "Istituire servizio sostitutivo di autobotti per i cittadini colpiti dal disservizio"

CataniaToday è in caricamento