Delega alle periferie a Porto, Cgil: "Soddisfatti"

"Soddisfatti della decisione del sindaco e ancora di più dell'avere già instaurato un primo contatto operativo". Lo affermano in una nota il segretario generale della Cgil di Catania Giacomo Rota e la responsabile del Dipartimento alle Periferie per il sindacato Sara Fagone

"Soddisfatti della decisione del sindaco e ancora di più dell'avere già instaurato un primo contatto operativo". Lo affermano in una nota il segretario generale della Cgil di Catania Giacomo Rota e la responsabile del Dipartimento alle Periferie per il sindacato Sara Fagone commentando la creazione da parte del sindaco del capoluogo etneo Salvo Pogliese di una delega al decentramento ed periferie, assegnata all'assessore Alessandro Porto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due sindacalisti sottolineano come Pogliese abbia così accolto un appello da loro lanciato nei giorni scorsi ritenendo "una delega specifica fosse necessaria nella nostra città, anche alla luce degli studi Istat". "Concertazione, ascolto, condivisione - affermano Rota e Fagone - sono le tre parole d'ordine che, se praticate insieme a istituzioni, e con Cisl, Uil e Ugl, potranno rivelarsi vincenti per l'interesse collettivo di lavoratori e lavoratrici e cittadini tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento