menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di Maio a Catania: "La Regione siciliana è ostaggio da mesi di grandi ammucchiate"

"Vi chiedo di votare una grande forza politica che si presenta a carte scoperte". Ha dichiarato Luigi Di Maio parlando a Catania a una manifestazione del M5s.

"Se arriveremo al 40 per cento o al 35-36 per cento possiamo ambire a governare da soli e la squadra di governo ce l'abbiamo già, la presenteremo prima delle elezioni. Se invece non dovessimo arrivare alla maggioranza assoluta, state certi di una cosa: noi non facciamo il doppio gioco, non cambiamo il presidente del consiglio o cambiamo i ministri perché siete già stati fregati troppe volte in questo senso". Lo ha detto Luigi Di Maio parlando a Catania durante una manifestazione del M5s al teatro Abc.

Di Maio incontra gli elettori a Catania | Video

"Noi la sera delle elezioni, come prima forza politica del Paese, se non dovessimo aver raggiunto la maggioranza assoluta - ha aggiunto - non staremo nell'angolo a dire 'risolvetevela da voi' anche perché non hanno i numeri per mettersi insieme e fare il 51 per cento. Diremo a tutti: questi sono i nostri 20 punti per la qualità della vita degli italiani. Volete aggiungerne qualcun altro? Qualche altra idea buona per gli italiani? Mettetela qui e avviamo la legislatura e cominciamo a fare quelle cose che aspettiamo da 30 anni".

"L'unica altra alternativa che hanno - ha concluso Di Maio - è tornare a votare, ma noi il Paese nel caos non lo lasciamo perché questa legge elettorale non l'avevamo voluta noi, ma ci prendiamo la responsabilità di risolverlo il problema che hanno creato, che è l'ingovernabilità e il disastro delle grandi coalizioni che si combattono luna contro l'altra dall'interno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ristrutturare

Parquet in casa: guida ai diversi tipi di legno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento