menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diciotti, i migranti sbarcheranno: grande manifestazione del popolo antirazzista

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha spiegato che i migranti saranno liberati entro poche ore. Intanto, nel pomeriggio, una marea di manifestanti ha invaso il molo di Levante per protestare contro le politiche del governo nazionale

Dopo cinque giorni di detenzione di circa 150 migranti all'interno della nave Diciotti, ed altrettanti giorni di proteste, il popolo antirazzista di Catania è arrivato al porto di Catania per manifestare la propria contrarietà nei confronti delle politiche messe in atto dal ministro Matteo Salvini. Oltre alle sigle della sinistra, sin da subito attive attraverso la rete antirazzista, si è unito il mondo dell'associazionismo cattolico e gli scout dell'Agesci. 

L'evento ha visto la partecipazione di centinaia di cittadini, dei rappresentanti della comunità eritrea. In centinaia si sono sistemati a poca distanza dal pattugliatore della Guardia costiera da dove oggi pomeriggio è stato autorizzato lo sbarco per ragioni umanitarie di 17 dei 150 migranti, 11 donne e 6 uomini. La parola d'ordine è stata #Fateliscendere, slogan diffuso anche sui social. 

Intanto dalla festa della Lega a Pinzolo - dopo aver saputo di essere indagato per sequestro di persona, abuso d'ufficio ed arresto illegale - il ministro dell'Interno ha chiarito di "aver risolto" la crisi politica legata alla nave e di aver disposto lo sbarco nelle prossime ore. Il titolare del Viminale ha inoltre spiegato che una parte dei migranti andrà in Albania mentre i restanti saranno ospietati dalla Chiesa Cattolica. 

"Alcuni immigrati vanno in Albania, il governo albanese si è dimostrato migliore di quello francese - ha detto Salvini - E io dico grazie agli albanesi e vergogna ai francesi. La restante parte dei migranti andrà in uno-due altri Paesi ma la maggioranza, e ci ho lavorato personalmente mentre gli altri insultavano, sarà ospitata a cura dei vescovi della Chiesa italiana". 

Durante la manifestazione, in serata, un gruppo di attivisti ha provato a forzare la 'zona rossa' predisposta dalla polizia di Stato e sono avvenuti alcuni scontri. Un agente è rimasto ferito mentre un manifestante è stato soccorso dai sanitari per un malore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento