Parcheggio Due Obelischi, dopo i tamponi sono rimasti i rifiuti

La denuncia del consigliere del quarto municipio Mirko Giacone. Anche la deputata Sudano, il comitato Murri e il consigliere Cardello hanno evidenziato l'accaduto

“Quanto segnalato stamani da alcuni cittadini, dello scempio trovato all’interno del parcheggio dei due obelischi, mi lascia di stucco “. Ad esordire così è il consigliere del quarto municipio del Pd Mirko Giacone. Infatti Giacone ricorda che nell'area è stato realizzato, negli scorsi giorni, una campagna gratuita promossa dall’Asp  per realizzare tamponi alla cittadinanza: "Ammirevole quanto profuso, se non fosse che dalle ore 20 ultimato il servizio, si sono lasciati i rifiuti speciali e non, sul luogo, accatastati in scatoloni aperti“.

“L’area è frequentata ogni giorno da tantissimi cittadini e anche da bambini. Pertanto quanto lasciato senza neanche recintarlo o metterlo in sicurezza è un fatto gravissimo - continua Giacone -. Fortunatamente dopo varie segnalazioni ai vigili e ai carabinieri si è intervenuto. Questo è un fatto gravissimo, in un momento storico come quello che stiamo vivendo. Auspico che l’amministrazione centrale intervenga, perché l’abbandono di mascherine e rifiuti speciali è diffuso in tutta la città".

Diverse le note pervenute sull'argomento tra cui quelle del comitato Murri e del consigliere Cardello. Anche la senatrice Sudano è intervenuta sui social.

“Chiediamo la sanificazione di tutti i siti pubblici, in quanto ogni giorno troviamo di tutto. Facciamo un appello al buon senso dei cittadini, di non gettare questi rifiuti ovunque, dall’altro canto ci auspichiamo in una maggiore efficienza dell’amministrazione", ha concluso la vice segretaria del circolo di San Giovanni Galermo Nesima del partito democratico Maria Grazia Felicioli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento