Elezioni 2012: sito della Regione bloccato per errore conteggio voti

È ancora bloccato il sito della Regione siciliana che mostra i report delle elezioni comunali e il raffronto con le precedenti. Il sito era stato fermato dopo il caos degli scrutini di ieri

Si è bloccato il sito della Regione siciliana (www.elezioni.regione.sicilia.it) che mostra i report delle elezioni comunali e il raffronto con le precedenti. Il sito era stato fermato dopo il caos degli scrutini di ieri, causato da una diversa valutazione delle percentuali di voto da conteggiare tra gli uffici regionali e i comuni. Sulla home page appare la scritta "Il sito non è attualmente consultabile per aggiornamento dati". I tecnici della Regione sono a lavoro per ripristinare il sito immettendo i nuovi conteggi. Dalla Regione dicono che tutto riprenderà a funzionare nel pomeriggio.

Ricapitolando la situazione sui ventuno Comuni della provincia di Catania, interessati nel rinnovo delle amministrazioni, ben quindici si sono fermate già al primo turno.

Sei i nuovi sindaci: Mario Alì (Aci Bonaccorsi), Marco Alosi (Fiumefreddo di Sicilia), Giovanni Verga (Licodia Eubea), Giuseppe Fucilie (Militello val di Catania), Giovanni Petta (San Michele di Ganzaria) e Salvatore Mastroianni (S. Maria di Licodia).

Sempre sei i sindaci confermati: Enzo Giannone (Mazzarrone), Nino Borzì (Nicolosi), Carmelo Galati (S. Agata li Battiati), Enzo Marchingiglio (Mirabella Imbaccari), Cosimo Marotta (Raddusa) e Rosa Maria Vecchio (Linguaglossa). A Vizzini Marco Sinatra è passato da vice a sindaco. Due i ritorni Giuseppe Intelisano (Calatabiano) e Salvatore Barbagallo (Castiglione di Sicilia).

Un po' di caos si è registrato a Misterbianco dove Nino Di Guardo, esponente del Pd, sembrava aver sconfitto i due rivali (Nino Condorelli e Massimo La Piana) con il 55,98% dei consensi. Grandi festeggiamenti nella serata di lunedì e, invece, martedì mattina, un'amara sorpresa. Il conteggio ufficiale degli Enti locali della Regione Siciliana ha rimesso tutto in discussione, abbassando la percentuale sino al 42, 88%. L' errore nel calcolo della percentuale è da imputare alla nuova legge elettorale.

Gli altri ballottaggi saranno: Francesco Petralia-Maria Catena Ascenzio Maesano (Aci Catena), Santi Rando-Ketty Basile (Tremestieri Etneo), Valerio Marletta-Francesco Di Stefano (Palagonia), Nicolò ‘Nicola' Bonanno-Alessandra Foti (Caltagirone) e Mauro Mangano-Antonino Naso (Paternò).

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Coronavirus, in Sicilia 1.913 nuovi casi e 40 morti: a Catania +486 contagi

Torna su
CataniaToday è in caricamento