menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni amministrative a Caltagirone, Ioppolo e Pignataro al ballottaggio

Al primo turno, con spoglio ancora in corso, sono arrivati tra le prime posizione il deputato regionale Gino Ioppolo sostenuto dal centro destra e da liste civiche e l'ex sindaco Giuseppe Pignataro sostenuto da PD e liste civiche

La città della ceramica ha scelto di non scegliere al primo turno. Tutti i pronostici dicevano questo e si sono avverati. Al primo turno, con spoglio ancora in corso, sono arrivati tra le prime posizione il deputato regionale Gino Ioppolo sostenuto dal centro destra e da liste civiche e l'ex sindaco Giuseppe Pignataro sostenuto da PD e liste civiche. Entrambi navigano sul 30% almeno per il momento. Terzo Rocuzzo ex consigliere provinciale gravitante nell'area della sinistra. Sarà una sfida classica il 19 giugno tra destra e sinistra. Movimento 5 Stelle fuori dai giochi con un 10% circa di Giulio Sinatra.

Una tornata elettorale che ha visto ieri anche alcuni episodi verificatisi in alcuni seggi. Ci sarebbero stati episodi in cui elettori avrebbero fotografo il proprio voto dentro la cabina elettorale. Una scheda è stata immediatamente annullata perché la presidente del seggio insieme agli altri componenti avevano sentito il rumore dello scatto effettuato con uno smartphone. Episodio che sicuramente farà ravvivare il braciere delle polemiche politico elettorali a Caltagirone.

Si preannuncia una campagna per il ballottaggio infuocata. A sfidarsi saranno due modelli diversi tra chi ha governato (Pignataro) e chi si pone con alternativa a chi ha amministrato negli ultimi decenni (Ioppolo).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento