rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Secondo giorno di voto in 7 comuni etnei dopo la bassa affluenza di ieri

Partecipazione elettorale in media più bassa rispetto alle consultazioni precedenti. Milo segna un +3,99 per cento mentre a San Pietro Clarenza si registra il calo più significativo con -21,30 per cento

Seconda giornata di voto oggi in 60 comuni della Sicilia, 7 nella provincia etnea: 15 con il sistema proporzionale e 45 con quello maggioritario, per una popolazione complessiva di 738.406 cittadini. Urne aperte dalle 7 alle 14. Ieri sera alle 22 si era recato alle urne il 45,54%, 315.058 elettori. L'eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 18 e lunedì 19 ottobre, con gli stessi orari. Lo scrutinio inizierà subito dopo la chiusura dei seggi. 

Ieri, l'affluenza nei comuni etnei al voto si è mantenuta bassa. Partecipazione elettorale in media più bassa rispetto alle consultazioni precedenti. Milo segna un +3,99% mentre a San Pietro Clarenza si registra il calo più significativo con -21,30%. 

Tra i comuni più grandi interessati, c'è San Giovanni La Punta. Sospese in extremis le elezioni a Tremestieri Etneo. Un'indagine della compagnia dei carabinieri di Gravina di Catania ha svelato la sussistenza di illeciti di rilevanza penale correlati alle sottoscrizioni e alle relative autenticazioni delle liste dei candidati: si voterà il 29 e 30 novembre, con eventuale ballottaggio il 13 e 14 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secondo giorno di voto in 7 comuni etnei dopo la bassa affluenza di ieri

CataniaToday è in caricamento