Fratelli d'Italia sceglie Pippo Messina per le amministrative di Trecastagni

Il candidato sindaco Pippo Messina, per decisione del coordinamento locale e provinciale, guiderà il centrodestra a Trecastagni

Fratelli d'Italia punta su Pippo Messina per le elezioni amministrative di Trecastagni. "ll coordinamento comunale Fratelli d’Italia Trecastagni ha da sempre lavorato ad un progetto sicuramente alternativo alla fallimentare amministrazione uscente. Con una visione della nostra comunità innovativa - spiega il Coordinatore Fratelli d’Italia Trecastagni, Gianfranco Calogero - non più di paesino di villeggiatura, ma di cittadina residenziale a vocazione turistica, che metta al centro le necessità dei nuovi Trecastagnesi, senza perdere di vista le nostre radici e tradizioni che hanno permesso di arrivare ad essere la cittadina che è oggi. I tanti incontri e confronti ci hanno portato alla scelta più consona alla nostra visione politica e amministrativa, l’Unione di tutto il centrodestra. Quindi In vista delle prossime competizioni elettorali per il rinnovo del Consiglio Comunale e del Sindaco il circolo territoriale Fratelli d’Italia Trecastagni, con grande senso di responsabilità, accogliendo l'appello alla coesione da parte di Alfio Pittera, già disponibile in prima persona a guidare il progetto di rilancio della nostra cittadina, e d'intesa con i coordinamenti regionale e provinciale retti da Salvo Pogliese e Alberto Cardillo, sarà al fianco del candidato sindaco unitario Pippo Messina, persona di esperienza, seria e competente, da sempre vicino alla gente in un momento difficile come il post commissariamento. Metteremo in lista i nostri candidati al Consiglio Comunale che, in armonia con tutte le forze di centrodestra, daranno la possibilità ai trecastagnesi di eleggere un buon governo per la nostra cittadina così come nelle numerose città già amministrate da un centrodestra unitario e forte". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento