Politica

Elezioni: LiberaItalia, esposto a Pm su 'mercimonio' simboli

L'iniziativa sarà illustrata mercoledì alle 11 nella sala stampa estera a Roma dal segretario nazionale di LiberaItalia, Antonio Fiumefreddo, dal Presidente nazionale, Niccolò Rinaldi, e dal senatore Enzo Palumbo, fondatore del movimento liberale e giurista

I Liberali di LiberaItalia presenteranno un esposto alla Procura di Roma per "denunciare quanto sta avvenendo con il mercimonio dei simboli elettorali in occasione delle elezioni politiche del 4 marzo prossimo".

I Liberali segnalano come, a loro avviso, "nell'apparente osservanza del Rosatellum, si stia praticando un vero e proprio voto di scambio, con un traffico di influenze e un raggiro degli italiani; reati gravi puniti dal codice penale".

L'iniziativa sarà illustrata mercoledì alle 11 nella sala stampa estera a Roma dal segretario nazionale di LiberaItalia, Antonio Fiumefreddo, dal Presidente nazionale, Niccolò Rinaldi, e dal senatore Enzo Palumbo, fondatore del movimento liberale e giurista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni: LiberaItalia, esposto a Pm su 'mercimonio' simboli

CataniaToday è in caricamento