Centrodestra, fumata nera: il nome del candidato unico dopo Pasqua

Stancanelli in qualità di coordinatore regionale di Fratelli d'Italia ha partecipato al summit per circa 40 minuti, spiegando le ragioni della sua candidatura

Ieri sera il centrodestra si è riunito per decidere un candidato "unico" in modo da non dividere la forza della coalizione. Purtroppo il vertice tra i partiti dell'area moderata di centrodestra non ha portato ad alcun nome e la decisone è stata rinviata dopo Pasqua, complice anche lo slittamento delle elezioni da fine maggio a inizio giugno.

Durante la riunione è intervenuto anche Raffaele Stancanelli che sabato scorso ha ufficializzato la sua candidatura. Stancanelli, in qualità di coordinatore regionale di Fratelli d’Italia ha partecipato al summit per circa 40  minuti, spiegando le ragioni della sua candidatura. Poi ha abbandonato la riunione, "visibilmente soddisfatto" dicono dal suo entourage, il che lascia presupporre qualche spiraglio incoraggiante verso la convergenza di tutta l’area moderata del centrodestra sul nome.

Alla riunione sono intervenuti, per il Pdl, il coordinatore regionale Giuseppe Castiglione e i coordinatori provinciale e cittadino, Basilio Catanoso e Vincenzo Gibiino. In rappresentanza del PidCantiere Popolare, il deputato regionale Valeria Sudano, Nello Musumeci e Enrico Trantino per La Destra e gli esponenti del Pds, Antonio Scavone e Giuseppe Reina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento