Martedì, 19 Ottobre 2021
Regionali Sicilia 2012

Regionali 2012, doppia candidatura per Sinatra: Miccichè o Musumeci?

Antonino Sinatra si era candidato sia con Grande Sud che con il Cantiere Popolare. Il risultato, quindi, era che Sinatra sosteneva due diversi candidati alla Presidenza della Regione Sicilia: Miccichè o Musumeci?

Dopo le esclusioni di Claudio Fava e Davide Giacalone, la macchina elettorale sembra aver trovato un altro impedimento. Si tratta di una doppia candidatura all’Assemblea Regionale Siciliana da parte di un consigliere della Provincia di Catania.

Antonino Sinatra, infatti, risultava essere candidato sia con Grande Sud che con il Cantiere Popolare. Sinatra, pertanto, sosteneva due diversi candidati alla Presidenza della Regione Sicilia, precisamente Gianfranco Micciché e Nello Musumeci.

Da quanto risulta la Corte d'Appello di Palermo- Ufficio Centrale Regionale per l'Elezione del Presidente della Regione e dell'Assemblea Regionale Siciliane- ha verificato le varie liste accertando - in base all'art. 16 bis comma 2 lett. a), b) e c) della leggere regionale 10 marzo 1951, n. 29 e succ. modif.  - nella seduta del 29 settembre 2012, la doppia candidatura di Antonino Sinatra presente nella lista "Movimento politico Grande Sud" e nella lista "Pid - Cantiere Popolare". A seguito di tale accertamento, la Corte d'Appello di Palermo ha così cancellato da entrambe le liste il candidato.

Altre indiscrezioni fanno sapere che il candidato catanese avrebbe protocollato in Corte d’Assise una lettera nella quale rinunciava alla candidatura con Grande Sud e, per contro, lanciava quella con Cantiere Popolare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali 2012, doppia candidatura per Sinatra: Miccichè o Musumeci?

CataniaToday è in caricamento