Il VOTO A CATANIA, gli eletti all'Ars: D'Agostino il più votato

Tra i 17 deputati che siederanno al Parlamento siciliano, il più votato nelle sezioni catanesi è stato Nicola D'Agostino, Partito dei Siciliani - Mpa, con 13.601 voti

Dopo uno spoglio “infinito” dei voti, delle sezioni catanesi, sono stati assegnati i seggi all’Assemblea regionale. Tra i 17 deputati che siederanno al Parlamento siciliano, il più votato in assoluto è stato Nicola D’Agostino, Partito dei Siciliani - Mpa, con 13.601 voti.

CATANIA: DEPUTATI ELETTI E PREFERENZE

Il Movimento 5 Stelle ha conquistato 3 seggi che porteranno all'Ars, oltre a Giancarlo Cancelleri, risultato vincitore in più di un collegio provinciale e dovrà, quindi, decidere in quale accettare, anche Angela Foti, con 5.506 preferenze e Ciancio Giannina con 2.700 voti, per quest’ultima la nomina non è, ancora, ufficiale.

Tre seggi, anche, per il Pdl, Udc e Partito dei Siciliani-Mpa. Del Pdl sale il favorito della lista, Salvo Pogliese con 11.931 voti, seguito a distanza da Nino D’Asero, con 8.634 e Marco Falcone, con 8.417 preferenze.

Nell’Udc sale Luca Sammartino, con 12.567 voti, seguito da Leanza Nicola con 10.858 e Marco Forzese con 8.258. Dato che per Leanza, il seggio dovrebbe essere scattato, perché inserito nel listino del presidente, il suo posto andrebbe a Pippo Nicotra, che ha ottenuto 5.385 preferenze.

CATANIA: I RISULTATI DELLE LISTE

Gli eletti della lista Partito dei Siciliani sono, invece, Nicola D’Agostino, che con 13.601 voti è stato il candidato più votato in assoluto, seguito da Toti Lombardo, figlio dell’ex presidente, eletto con 9.633 preferenze e Dino Fiorenza, con 6.221 voti.

Nel Pd, con due soli seggi, salgono Concetta Raia, eletta con 9.736 voti, e l’ex sindaco di Pedara, Antony Barbagallo, votato da 9.694 persone.

Infine, un seggio a testa le liste Nello Musumeci Presidente, Crocetta Presidente e Cantiere Popolare. Gino Ioppolo, con 3.531 voti è il deputato eletto nella lista di Nello Musumeci Presidente. Musumeci ottiene comunque un seggio all’Ars come primo tra i candidati presidente non eletti, mentre per la lista di Crocetta, è stato Gianfranco Vullo il più votato, con 2.191 preferenze. Valeria Sudano è, invece, il deputato eletto nella lista Cantiere Popolare. Eletta con 6.322 voti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento