Enzo Bianco su imputazione coatta Raffaele Lombardo

In merito alla decisione del Gip sulla non archiviazione dell'accusa di concorso esterno nell'associazione avanzata dalla Procura di Catania in favore dei Lombardo, interviene Enzo Bianco: "Adesso il Pd ritiri il sostegno al Governo Regionale"

"Le decisioni della magistratura vanno sempre rispettate. La richiesta di imputazione coatta per concorso esterno in associazione mafiosa disposta dal Gip nei confronti di Raffaele Lombardo è un fatto inequivocabile - afferma il sneatore del PD Enzo Bianco - Il procedimento giudiziario farà il suo iter, ma una pagina politica oggi si è chiusa. Il PD non ha alternative né altre opzioni: deve ritirare l'appoggio al governo Lombardo. Deve farlo per la sua storia, prima ancora che per motivi di statuto. Adesso lavoriamo tutti per una nuova stagione di autentico rinnovamento che porti la Sicilia fuori dalla attuale condizione".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento