Ex palazzo di cemento, un vertice tra il Comune e gli assegnatari

L'opera attesa da tempo al centro di polemiche a causa dei ritardi della consegna. Domani, lunedì 13 luglio, un incontro tra l'assessore Trantino, cittadini e sigle sindacali

Si terrà domani a Librino un vertice gli esponenti del Comune e le famiglie assegnatarie degli alloggi dell'ex palazzo di cemento. A rappresentare l'amministrazione sarà l'assessore Entico Trantino e vi saranno anche i rappresentanti della Piattaforma per Librino nonché gli esponenti del Suni con Giusi Milazzo.

La sindacalista ha posto l'accento sul vertice considerato una "tappa importante del percorso che dovrà concludersi necessariamente con l'assegnazione degli alloggi alle famiglie". Si chiederà sopratutto una data di consegna dei lavori e i criteri utilizzati per assegnare gli alloggi. Inoltre vi sono anche dei lavori da completare per quanto concerne tre piani destinati ad uffici e associazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento