rotate-mobile
Politica

Garanzia Giovani 2, Marano (M5S): “L’unica garanzia per i ragazzi è quella di lavorare e non essere pagati”

Così la deputata regionale del M5S Jose Marano sui ritardi dei pagamenti dei tirocini previsti dal progetto

“Si parla tanto di giovani, della volontà di non costringerli all’emigrazione, nella necessità di aprire loro possibilità occupazionali e poi la Regione cosa fa? Avvia dei tirocini extracurriculari dai 300 ai 500 euro al mese e dopo mesi e mesi ancora non paga questo obolo ai ragazzi. Si tratta dell’ennesimo fallimento della Regione e di Musumeci che, in fuga verso una comoda poltrona romana, non ha detto una parola di scuse ai ragazzi”. Così la deputata regionale del M5S Jose Marano sui ritardi dei pagamenti dei tirocini previsti dal progetto Garanzia Giovani 2.

“La Regione sta legalizzando un vero e proprio sfruttamento dei ragazzi che pur lavorando per le aziende dove svolgono il tirocinio non ricevono nemmeno un rimborso spese. In tanti hanno abbandonato il percorso che, nelle intenzioni, doveva essere virtuoso ma che nei fatti sta ulteriormente demotivando i giovani che vedono l’emigrazione come unica prospettiva. E tra i promotori di questo disastro ci sono i feroci oppositori del M5S e del reddito di cittadinanza: che faccia tosta.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garanzia Giovani 2, Marano (M5S): “L’unica garanzia per i ragazzi è quella di lavorare e non essere pagati”

CataniaToday è in caricamento