Politica

Gettonopoli, i Cinque stelle: "Nessun esposto, Procura agì autonomamente "

Il Movimento ha spiegato di non aver "mai presentato alcun esposto" in riferimento al caso cosiddetto Gettonopoli, per il quale, spiegano, "la Procura aprì un fascicolo d'ufficio"

Riceviamo e pubblichiamo la nota inviata dal Movimento Cinque stelle di Catania che, in riferimento al nostro articolo sulla sentenza di assoluzione per i consiglieri che hanno richiesto il rito abbreviato nel caso cosiddetto "Gettonopoli", ha spiegato di non aver "mai presentato alcun esposto".

"E' stata la Procura della Repubblica ad aprire autonomamente un fascicolo d’ufficio - si legge nel testo -  Noi abbiamo soltanto invitato i cittadini ed i consiglieri comunali ad un incontro, nel corso del quale abbiamo portato a conoscenza dell’opinione pubblica, come atto di denuncia politica, i risultati di un nostro studio sui verbali delle Commissioni consiliari permanenti, verbali che sono stati pubblicati nel sito online del Comune solo dopo nostre ripetute richieste".

I grillini sostengono dunque che sia "strumentale e non rispondente alla realtà dei fatti" l’accostamento tra alcuni brani della sentenza di assoluzione e le loro posizioni, soprattutto nel passaggio dove viene spiegato che "la sentenza smentisce totalmente le tesi portate avanti dai grillini". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gettonopoli, i Cinque stelle: "Nessun esposto, Procura agì autonomamente "

CataniaToday è in caricamento