Giorgia Meloni a Catania conclude il mini tour in Sicilia

A piazza Stesicoro si è concluso il mini-tour siciliano di Giorgia Meloni che ha incontrato il candidato a sindaco della città Salvo Pogliese e i candidati al consiglio comunale nella lista FDI

E’ a Catania, a piazza Stesicoro, che si è concluso il mini-tour siciliano della Presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni che ha incontrato il candidato a sindaco della città Salvo Pogliese e i candidati al consiglio comunale nella lista FDI.

“Ci tenevo ad essere qui, per dare il mio sostegno al candidato a sindaco di Catania Salvo Pogliese – ha commentato l’onorevole Meloni -  è una bella avventura che va combattuta, è una candidatura di rottura, di innovazione, di concretezza, significa portare aria nuova, rimettendo al centro i propri cittadini, rispetto a chi in questi anni ha amministrato pensando al sud del mondo quando non riusciva a pensare al sud d’Italia. Qui abbiamo un centro destra compatto che può vincere, come vince da qualche mese. Abbiamo vinto le elezioni regionali lo scorso novembre, le elezioni politiche lo scorso 4 marzo, continuato a vincere dopo in Molise, in Friuli-Venezia Giulia, espugnato la città di Udine qui dimostreremo che il centro destra vince, con programmi condivisi con esperienze di governo che lavorano bene, per tornare ad occuparci dei bisogni dei cittadini. Ci spiace che il presidente della Repubblica non abbia voluto conferire l’incarico per la formazione del governo a chi aveva vinto le elezioni, ovvero il centro destra. Puntare sul Mezzogiorno per Fratelli d’Italia significa far ripartire l’economia di tutta la Nazione – conclude - Investire sul Sud significa investire sul futuro dei nostri figli ed è questo per noi questo rappresenta un punto irrinunciabile per qualsiasi governo nazionale.  Speriamo che i cittadini Siciliani ci diano fiducia e il 10 giugno scelgano Fratelli d'Italia e la forza dell’esperienza di Salvo Pogliese”.

"Una lista di altissimo livello", quella presentata da FDI, come ha sottolineato il coordinatore regionale del partito Manlio Messina, con la presenza di molte donne, che stanno lavorando e correndo con l’obiettivo di far crescere Fratelli d’Italia.

 “Sono felice di avere al mio fianco Giorgia Meloni – ha commentato l’onorevole Salvo Pogliese – in un momento così particolare del mio percorso politico e umano qual’ è quello di questa campagna elettorale che mi auguro possa regalare al centro destra un eccezionale risultato. Una scelta coraggiosa, una scelta d’amore per Catania, che versa in una condizione economica drammatica con oltre 1 milione di euro di buco di bilancio. Mentre altri, e mi riferisco all’attuale sindaco di Catania – conclude Pogliese – hanno preferito nel lontano 1997 abbandonare la città per una comoda poltrona romana, io oggi preferisco lasciare una comoda poltrona belga per una molto più scottante e qualificante come quella di sindaco della mia città”.

Ad accogliere la leader di Fratelli d’Italia, nel cuore del capoluogo etneo, dove è stato allestita anche una raccolta firme contro la maternità surrogata e l'utero in affitto, c’erano il senatore Raffaele Stancanelli, l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo e il deputato all’assemblea regionale Gaetano Galvagno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento