Giovani Democratici: raccolta firme per il referendum sulla legge elettorale

I Giovani Democratici della città di Catania si impegneranno nella raccolta firme per il referendum e per chiedere con forza l'abolizione del "Porcellum"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

I Giovani Democratici della città di Catania si impegneranno nella raccolta firme per il referendum e per chiedere con forza l'abolizione del "Porcellum".

Crediamo alle ragioni del referendum e alla necessità di restituire ai cittadini italiani il diritto di scegliere chi li rappresenta in Parlamento. Ci chiamiamo Democratici e le battaglie di democrazia sono la nostra vocazione. Nelle stesse occasioni raccoglieremo le firme anche per due proposte di legge dei Giovani Democratici, una sulla democrazia interna nei partiti politici e uno per contrastare la vergogna degli stage non retribuiti e agevolare l'affitto della casa per i più giovani.

Per queste ragioni saremo presenti a Catania con due banchetti dei Giovani Democratici nella mattina di sabato 17 di fronte alla Villa Bellini e di nuovo nel corso della prossima settimana, per chiedere ai Catanesi l'ennesimo segnale di partecipazione.

Livio Gigliuto, Segretario Giovani Democratici Città di Catania
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento