Politica

"Giri di valzer" nella prima municipalità, Buglio e Trovato cambiano partito

Sono arrivate nuove adesioni per Forza Italia e Fratelli d'Italia

Politica in moto perpetuo anche all'interno delle municipalità. In particolare nella prima dove si registra, come annunciato dal commissario di Forza Italia per la provincia etnea Marco Falcone, l'adesione del consigliere Giuseppe Buglio ai berluscones.

"Diamo il benvenuto di tutta la grande comunità di Forza Italia in provincia di Catania - dice Falcone  -al consigliere di quartiere Giuseppe Buglio che, in queste ore, ha ufficializzato l'adesione al nostro partito. Giuseppe è un profondo conoscitore della nostra città, a partire dalla Prima municipalità che da tempo lo vede distinguersi per attivismo, sensibilità e valori della sua azione politica. In Forza Italia troverà una casa aperta e in costante attivismo. Ad accoglierlo una classe dirigente qualificata e in crescita, pronta a sostenere le istanze dei quartieri e dei territori. Nei prossimi giorni si registreranno ulteriori novità per quanto riguarda l'assetto del partito e ulteriori adesioni".

Le ulteriori adesioni sarebbero quelle di Di Salvo e del gruppo #insiemesipuò in consiglio comunale? Staremo a vedere. Sino a qualche giorno fa sembrava mancasse poco all'ufficialità, mentre adesso si registra una fase di stallo anche se i comunicati e le prese di posizione del gruppo "contro" l'amministrazione si sono arrestati.

Sempre nella prima municipalità, così come ha anticipato L'Urlo, è Rosario Trovato a lasciare Forza Italia e ad abbracciare il partito del sindaco, ossia Fratelli d'Italia. Una dote di preferenze non indifferente visto anche l'ottimo risultato della figlia nelle ultime elezioni per il rinnovo del consiglio comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Giri di valzer" nella prima municipalità, Buglio e Trovato cambiano partito

CataniaToday è in caricamento