Politica

Giuffrida: "Pandemia demografica: serve sostegno alla natalità"

Cosi il Coordinatore regionale di Cambiamo che è intervenuto su welfare, Stato sociale, sistema previdenziale e ripopolamento

Welfare, Stato sociale, sistema previdenziale e ripopolamento del Paese. Temi messi in risalto dall’emergenza sanitaria in corso, ma punti di riflessione
costanti soprattutto alla luce della decrescita demografica. Su queste tematiche interviene il Coordinatore regionale di Cambiamo!, l’onorevole etneo Salvo
Giuffrida.

"I tempi sono ormai maturi affinchè lo Stato intervenga e si attrezzi per un sostegno concreto alla natalità – spiega Giuffrida - approvando al più presto lo ius culture. Dobbiamo sostenere i ragazzi nati in Italia che hanno studiato qui, che da anni usufruiscono dei nostri servizi e, in molti casi, sono diventati anche eccellenze in diversi ambiti, come in quello sportivo. E’ giusto, quindi, che venga loro riconosciuta la cittadinanza italiana".

"Ma non basta. Dobbiamo seguire l’esempio della Germania – continua il coordinatore - che ha avviato un processo di integrazione sociale per oltre un milione di immigrati rendendoli partecipi attivamente al processo produttivo. E’ questo l’esempio che l’Italia dovrebbe seguire. Regolarizzare gli immigrati e avviarli in processi di formazione e integrazione tali da costituire una forza lavoro e irrobustire, di conseguenza, il sistema contributivo previdenziale italiano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuffrida: "Pandemia demografica: serve sostegno alla natalità"

CataniaToday è in caricamento