Gravina: è Michelangelo Barravecchia il nuovo assessore

Ricoprirà le deleghe su Amministrazione Generale, Partecipate, Anagrafe, Stato Civile, Ufficio Elettorale, Polizia Municipale, Sicurezza Urbana, Bilancio, Economato, Personale e Rapporti con il Consiglio comunale

Ha giurato oggi (23 gennaio 2020) il nuovo assessore che andrà a far parte della Giunta guidata dal sindaco Massimiliano Giammusso. Si tratta di Michelangelo Barravecchia, che assume le deleghe su Amministrazione Generale, Partecipate, Anagrafe, Stato Civile, Ufficio Elettorale, Polizia Municipale, Sicurezza Urbana, Bilancio, Economato, Personale, Rapporti con il Consiglio comunale. "Auguro buon lavoro al nuovo componente della squadra – ha commentato il primo cittadino – e colgo l'occasione per rinnovare i ringraziamenti a Alfio Cannavò per il lavoro svolto da assessore, riuscendo a risolvere tanti problemi in settori importanti dell'amministrazione. Si tratta di un avvicendamento programmatico previsto nell'ottica della valorizzazione delle migliori risorse che hanno sostenuto il mio progetto amministrativo".


Tanti anni di politica attiva, più volte consigliere comunale, Barravecchia ha già ricoperto la carica di assessore ed è espressione del gruppo politico “Cambiamo Gravina”, rappresentato in Consiglio comunale dal vicepresidente del Consiglio comunale Enzo Giuliano Santoro, e i consiglieri Angela Zanghì e Filippo Riela. "Il mio proposito – ha dichiarato il neo assessore - è quello di essere utile alla nostra comunità e sono mosso dallo stesso spirito di servizio che in questi anni ha contraddistinto il mio modo di fare politica".


A seguito del cambio avvenuto in Giunta, il sindaco ha redistribuito le deleghe assessoriali che risultano adesso così assegnate: Rosario Condorelli, vicesindaco con delega a Manutenzioni, Verde, Pubblica Illuminazione, Sicurezza sul Lavoro, Lavori Pubblici, Protezione Civile, Espropriazioni.

Salvatore Santonocito ai Servizi Informativi, Sportello Europa, Urp, Urbanistica, Ecologia, Cimitero, Igiene, Sanità, Randagismo, Politiche Giovanili. Patrizia Costa allo Sviluppo Economico, Commercio, Artigianato, Annona,Tributi, Patrimonio, Edilizia Popolare, Spettacolo, Sport, Turismo, Pari Opportunità, Rapporti con l'Università. Francesco Licciardello all'Istruzione Cultura, Biblioteca, Mobilità, Trasporti, Servizi Sociali, Lavoro, Famiglia, Uff. Piano Legge 328/2000, Distretto Socio sanitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento